Il servizio di logopedia offre consulenze valutazioni e terapie per bambini che non parlano all’età prevista dalle tappe di sviluppo regolare o hanno un linguaggio limitato o ancora hanno difficoltà nella organizzazione di fonemi (suoni della lingua parlata), di parole, di frasi. L’intervento della logopedista accompagna i genitori nella conoscenza dei passaggi di evoluzione del linguaggio e nelle modalità da perseguire per stimolare la comparsa o l’arricchimento e in alcuni casi la correzione dei difetti che sono già presenti. La terapia con il bambino avviene attraverso il gioco per i più piccoli e tramite attività motivanti per i più grandi.

Alcuni bambini presentano alterazioni della voce o della deglutizione: questi problemi vanno affrontati in età precoce per evitare l’instaurarsi di patologie in età adulta. La logopedista conduce una rieducazione dei movimenti della respirazione, della fonazione e della alimentazione: al termine del trattamento nei primi due casi la voce uscirà senza sforzo e si eviterà l’ingrossamento delle corde vocali, nel terzo ci sarà un riposizionamento dei denti che le posture non corrette hanno spostato.

I problemi di disfluenza possono creare altrettante difficoltà di relazione. Il “parlare velocemente” o il “balbettare” sono anch’essi problemi che curati nei bambini permetteranno ai futuri ragazzi e poi adulti di comunicare senza ostacoli. La logopedista programma interventi per migliorare la fluidità verbale.
I ritardi o disturbi degli apprendimenti scolastici costituiscono un altro capitolo: una parte di questi possono essere evitati o ridotti agendo in età prescolare sul linguaggio e sugli aspetti grafo-motori. Anche questa è una competenza della logopedista.

In tutti gli interventi il programma è costruito attorno all’individuo-bambino all’interno della sua famiglia.
I percorsi possono avere differenti durate a seconda della problematica e della collaborazione del bambino.

Per informazioni: Patrizia Faitin – 340 2880432 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00)